Sala di studio

RIAPERTURA DELLA SALA STUDIO

 

La sala studio dell’Istituto riapre da lunedì 31 agosto alle seguenti condizioni.

 

1)      Orario: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13,30.

2)      Gli studiosi in un numero massimo di 2 per seduta giornaliera sono ammessi su richiesta antecedente di almeno 2 giorni a quello proposto per la consultazione. La prenotazione potrà avvenire sia all’indirizzo mail as-pi@beniculturali.it sia ai numeri telefonici 050542698 oppure 050542784.

3)      Insieme alla prenotazione dovranno già essere richiesti i pezzi archivistici da consultare, in un numero massimo di 4.

4)      Mentre si ricorda che buona parte degli inventari sono pubblicati nel sito internet,  per quelli non pubblicati oppure per la consulenza sarà ammessa 1 persona (2 nel caso di ricerca congiunta) al giorno nella sala inventari, al fine di verificare cosa domandare nella successiva prenotazione. Anche tale richiesta di accesso deve essere avvertita all’Istituto, che vi darà conferma in rapporto ad eventuali concomitanti domande.

5)      L’Istituto conferma il giorno di prenotazione per e-mail ovvero per telefono, oppure propone un altro giorno, a seconda dello stato delle pregresse prenotazioni. Così nel caso di richiesta di ritorno in Archivio di Stato per ulteriori consultazioni.

6)      L’accesso alla sala studio è condizionato dal protocollo anti-Covid vigente: lo studioso deve sottoporsi a misurazione della temperatura e all’uso di guanti e mascherine, osservando comunque la distanza interpersonale prescritta.

SALA STUDIO

LE RICHIESTE FATTE PER MAIL CERTIFICATA NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE. PER TALI RICHIESTE UTILIZZARE LA SEGUENTE MAIL as-pi@beniculturali.it

Si precisa che questo Istituto non possiede atti di “Stato civile”.

Le ricerche catastali possono essere svolte per corrispondenza o in presenza il martedì pomeriggio dalle ore 14,30. Telefonare o scrivere  alla mail as-pi@beniculturali.it tel 050 542784 542698 per fissare un appuntamento.